Cos' il conto vendita?

Come funziona il conto vendita

Probabilmente portando la merce nei negozi e nei mercatini dell'usato sentirete parlare di conto vendita, un sistema assai diffuso in virt del quale il privato affida gli oggetti di seconda mano al titolare del mercatino che funge da intermediario, trattenendo ovviamente una percentuale prestabilita e pagando l'eventuale incasso al venditore soltanto dopo che la merce sia stata effettivamente acquistata.

In altre parole portiamo i nostri oggetti al mercatino definendo il prezzo insieme al venditore, affidandoci alla sua esperienza oppure riflettendoci se non siamo pienamente convinti, in attesa di chiedere altre valutazioni.

In questa occasione saggio chiedere anche conferma del fatto se sia o meno possibile ritirare gli oggetti dalla vendita in caso di ripensamento, ovviamente prima che venga lasciato un acconto da parte del futuro acquirente.

Una volta che si raggiunto l'accordo sul prezzo di vendita, la merce viene esposta gratuitamente, in un primo tempo al prezzo prestabilito e successivamente con una riduzione.

Quando i nostri oggetti avranno trovato un nuovo proprietario verremo contattati dal mercatino ed in alcuni casi potremo anche monitorare lo stato delle cose collegandoci via internet, qualora sia previsto tale servizio utile per risparmiare tempo.

Il conto vendita un sistema molto diffuso nei mercatini dell'usato, in particolare dalle catene di negozi presenti sul territorio, ma non mancano mercatini nei quali il pagamento immediato ed in contanti.

Si tratta di un aspetto certamente non secondario, da valutare insieme alle tipologia di articoli che pensiamo di proporre in vendita poich non va dimenticato che alcuni mercatini sono assai selettivi nel ritirare la merce.